Giardino

Come già pubblicato nella sezione "Notizie", dopo un lungo e tormentato iter parlamentare (cinque passaggi tra le due Camere, tra il 2011 e il 2012)) è stata finalmente approvata, in Commissione ambiente del Senato, con potere deliberante, la nuova legge sugli spazi verdi urbani, denominata “Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani”. La legge è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 1° febbraio con il numero 10/2013 ed è quindi pienamente in vigore dal 16 febbraio 2013.
La legge, proposta inizialmente nel 2011 al fine di formalizzare e adeguare ai tempi attuali la cosidetta “festa degli alberi” (nata nel lontano 1923) si è via via riempita, nei passaggi parlamentari, di contenuti innovativi sul tema del verde urbano e specificatamente del verde pensile e del verde verticale grazie all’azione pressante e continua di AIVEP.

L’Associazione ha operato tramite il gruppo di lavoro romano che ha prodotto una relazione tecnica evidenziando informazioni ed elementi di supporto ai parlamentari impegnati nelle Commissioni ambiente dei due rami del Parlamento. La relazione ha raccolto numerose memorie tecnico scientifiche concretizzate nel documento esplicativo che costituisce la ragione stessa della Norma. Come tale è stato distribuito ai membri delle Commissioni e alle strutture interessate in ambito dei Ministeri dell’Ambiente, delle Risorse Agricole e del Tesoro. Va anche dato merito all’On.le Realacci di essersi impegnato, negli ultimi giorni dell’attività parlamentare, per consentire il 21 dicembre del 2012 l’approvazione definitiva della legge nelle due Commissioni, unico modo per evitare l’insabbiamento di fine legislatura.